^ TORNA SU

Zolpidem

Da Wikifarmaco.
Avvertenze.png
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.

Clicca su "►" per espandere:

Indice

[modifica] SPECIALITÀ

[modifica] STRUTTURA

Zolpidem.jpg

[modifica] MECCANISMO D’AZIONE

Farmaco ipnotico, di breve durata d’azione, chimicamente non correlato alle Benzodiazepine, ma e' simile sotto profilo farmacologico.

Lo Zolpidem si lega con alta affinità ai recettori GABAA contenenti la subunità alfa-1, determinando una modulazione allosterica positiva.

Il recettore GABAA è un canale ionico permeabile al cloro, la sua stimolazione produce una iperpolarizzazione che riduce la eccitabilità cellulare.

[modifica] INDICAZIONI

Trattamento a breve termine dell'insonnia.

Le benzodiazepine o le sostanze simil-benzodiazepiniche sono indicate solamente nei casi di insonnia grave, debilitante o tale da causare profondo malessere.

[modifica] CONTROINDICAZIONI

  • Ipersensibilità al principio attivo
  • Miastenia grave
  • Grave insufficienza respiratoria
  • Grave insufficienza epatica
  • Sindrome da apnea notturna.
  • Bambini ed adolescenti con meno di 18 anni di età.
  • Donne che stanno pianificando una gravidanza, gravidanza e allattamento.

[modifica] POSOLOGIA

Il trattamento deve essere il più breve possibile. La durata del trattamento, generalmente, varia da pochi giorni a due settimane, fino ad un massimo di quattro settimane, compreso un periodo di sospensione graduale.

La dose giornaliera raccomandata è di 5 mg per le donne e 5-10 mg per gli uomini, immediatamente prima di coricarsi. (Zolpidem viene eliminato nelle donne piu' lentamente rispetto agli uomini) [1]

[modifica] METABOLISMO

Metabolizzato principalmente dal CYP3A4.

[modifica] AVVERTENZE

  • Lo Zolpidem può influire sulla capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.
  • Dipendenza fisica e psichica: L'uso di Zolpidem può condurre allo sviluppo di dipendenza fisica e psichica. Il rischio di dipendenza aumenta con la dose e la durata del trattamento
  • Insonnia e ansia di rimbalzo: All’interruzione del trattamento può presentarsi una sindrome transitoria con cambiamenti di umore, ansia, irrequietezza o disturbi del sonno, quindi si suggerisce di effettuare una diminuzione graduale del dosaggio.
  • Amnesia: L’amnesia anterograda può insorgere specialmente quando il sonno viene bruscamente interrotto o quando il paziente ritarda a coricarsi dopo aver assunto le compresse; ciò accade più spesso parecchie ore dopo l’ingestione del farmaco e, quindi, per ridurre il rischio ci si dovrebbe accertare che i pazienti assumano le compresse subito prima di coricarsi e possano avere un sonno ininterrotto di 7-8 ore.
  • Reazioni psichiatriche e paradosse: Durante l'assunzione di benzodiazepine o sostanze benzodiazepino-simili possono verificarsi reazioni come inquietudine, agitazione, irritabilità, aggressività, delirio, accessi di rabbia, incubi notturni, allucinazioni, psicosi, comportamento inappropriato e altri disordini comportamentali. Qualora ciò si verificasse, l'uso del farmaco deve essere sospeso.
  • Sonnambulismo e comportamenti associati: Camminare nel sonno ed altri comportamenti come “guidare nel sonno”, preparare e mangiare cibo o fare chiamate telefoniche con amnesia dell'evento sono state riportate in pazienti che avevano preso Zolpidem e non erano completamente svegli. L’uso di alcol ed altre sostanze con effetto deprimente il sistema nervoso centrale assieme a Zolpidem sembra aumentare il rischio di tali comportamenti, come l’uso di Zolpidem a dosi che superano la dose massima raccomandata. La sospensione di Zolpidem deve essere presa in seria considerazione per i pazienti che presentano tali comportamenti

[modifica] INTERAZIONI

  • Alcol: l'assunzione contemporanea di alcol puo' aumentare l'effetto sedativo del farmaco.
  • Farmaci induttori del CYP3A4 (carbamazepina, nevirapina, fenobarbitale, fenitoina) e prodotti contenenti erba di San Giovanni riducono la concentrazione plasmatica e cosi l'effetto dello zolpidem .

[modifica] GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

  • lo zolpidem non deve essere usato durante la gravidanza.
  • Lo zolpidem passa nel latte materno in minime quantità. Lo zolpidem quindi non deve essere usato durante l’allattamento dato che gli effetti sull'infante non sono stati studiati..

[modifica] EFFETTI COLLATERALI

Possibili effetti collaterali includono: Sonnolenza al risveglio, cefalea, vertigini, stanchezza, senso di stordimento e amnesia.

[modifica] LINK CORRELATI

[modifica] NOTE

  1. http://products.sanofi.us/ambien/ambien.pdf

Sedativi/Ipnotici/Ansiolitici
Benzodiazepine Benzodiazepine (Ansiolitici) Alprazolam (Alprazolam generico compresse, Alprazolam generico gocce, Frontal, Valeans, Xanax, Xanax compresse a rilascio prolungato)   Bromazepam (Bromazepam generico, Lexotan)   Clobazam (Frisium)   Clonazepam (Rivotril)   Clorazepato (Transene)   Clordiazepossido (Librium)   Clotiazepam (Rizen, Tienor)   Delorazepam (Delorazepam generico, EN)   Diazepam (Tranquirit, Valium)   Etizolam (Depas, Pasaden)   Ketazolam (Anseren)   Lorazepam (Control, Lorans, Lorazepam generico, Tavor)   Oxazepam (Serpax)   Prazepam (Prazene, Trepidan)
Benzodiazepine (Ipnotici) Bromazepam (Bromazepam generico, Lexotan)   Brotizolam (Lendormin)   Clobazam (Frisium)   Clotiazepam (Rizen, Tienor)   Diazepam (Tranquirit, Valium)   Estazolam (Esilgan)   Etizolam (Depas, Pasaden)   Flunitrazepam (Roipnol)   Flurazepam (Dalmadorm, Felison, Flunox, Valdorm)   Ketazolam (Anseren)   Lorazepam (Control, Lorans, Lorazepam generico, Tavor)   Lormetazepam (Lormetazepam generico gocce, Minias)   Midazolam (Ipnovel)   Nitrazepam (Mogadon)   Nordazepam (Madar)   Temazepam (Normison)   Triazolam (Halcion)
Benzodiazepine (Emivita > 48 ore) Diazepam (Valium, Ansiolin, Tranquirit, Noan)   Delorazepam (EN)   Clordiazepossido (Librium)   Flurazepam (Dalmadorm, Felison, Flunox, Valdorm)
Benzodiazepine (Emivita > 24 ore, < 48 ore) Clonazepam (Rivotril)   Flunitrazepam (Roipnol)   Nitrazepam (Mogadon)
Benzodiazepine (Emivita < 24 ore) Alprazolam (Alprazolam generico compresse, Alprazolam generico gocce, Frontal, Valeans, Xanax, Xanax compresse a rilascio prolungato)   Bromazepam (Lexotan, Compendium)   Estazolam (Esilgan)   Ketazolam (Anseren)   Lorazepam (Control, Lorans, Lorazepam generico, Tavor)   Lormetazepam (Lormetazepam generico gocce, Minias)   Oxazepam (Serpax)
Benzodiazepine (Emivita < 7 ore) Brotizolam (Lendormin)   Clotiazepam (Tienor, Rizen)   Etizolam (Depas, Pasaden)   Midazolam (Ipnovel)   Triazolam (Halcion)
Ipnotici Non-Benzodiazepinici Zolpidem (Stilnox)   Zopiclone (Imovane)
Altri Melatonina (Circadin)
Integratori contro l'insonnia   Integratori contro l'ansia

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti
Social



Aiutaci a far crescere wikiFarmaco, registrati ora per poter contribuire.
Se Conosci bene un farmaco, un integratore, un omeopatico, aggiorna la relativa pagina, altrimenti se non è ancora presente nel sito, creane una nuova.
WikiFarmaco ti è stato utile? Clicca su mi piace di facebook per farlo conoscere meglio !