^ TORNA SU

Statine

Da Wikifarmaco.

[modifica] MECCANISMO D"AZIONE

Le Statine esercitano il loro effetto principale, attraverso la riduzione dei livelli di colesterolo LDL,inibendo competitivamente e reversibilmente la HMG-CoA riduttasi e, di conseguenza, la sintesi endogena di colesterolo a livello epatico.

La ridotta disponibilità di colesterolo cellulare determina un aumento dell’espressione del gene del recettore per le LDL.

L’aumento del numero dei recettori per le LDL sulla superficie degli epatociti porta ad una aumentata rimozione delle LDL circolanti, riducendo così i loro livelli plasmatici e stimolando il loro catabolismo.

La Atorvastatina e la Rosuvastatina sono i farmaci più potenti della classe, con una emivita più lunga (circa 20 ore).

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti
Social