^ TORNA SU

Quetiapina

Da Wikifarmaco.
Avvertenze.png
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.

Indice

[modifica] SPECIALITÀ

[modifica] STRUTTURA

Quetiapina.jpg

[modifica] MECCANISMO D’AZIONE

la Quetiapina è un farmaco antipsicotico, appartenente alla classe degli Antipsicotici atipici; questa classe comprende anche il Risperidone, l'Olanzapina, l'Aripiprazolo, la Clozapina, la Clotiapina, il Ziprasidone e l'Amisulpride.

la Quetiapina antagonizza diversi recettori a livello centrale; possiede alta affinità per i recettori α1 responsabile dell'ipotensione come effetto collaterale, una potente azione anti H1 responsabile dell'effetto sedativo del farmaco, un affinita media per i recettori serotoninergici 5HT2a, un affinità relativamente bassa per i recettori serotoninergici 5HT1a, dopaminergici D1 e D2 e muscarinici M1.


Si ritiene che l'effetto antipsicotico della Quietapina deriva dalla combinazione dell'antagonismo per i recettori 5HT2a e D2

La maggiore selettività per i recettori 5HT2a rispetto ai recettori D2 spiega la bassa frequenza di effetti extrapiramidali rispetto agli antipsicotici tipici.

[modifica] INDICAZIONI

  • Schizofrenia acuta e cronica.
  • Trattamento dei sintomi positivi chiamati anche episodi maniacali, caratterizzati da aggressività e agitazione ma anche dei sintomi negativi caratterizzati da appiattimento affettivo, apatia e ritiro sociale nei pazienti affetti da disturbo bipolare.

[modifica] CONTROINDICAZIONI

[modifica] POSOLOGIA

La Quetiapina va somministrata due volte al giorno, indipendentemente dai pasti. Adulti: La dose giornaliera per i primi quattro giorni di terapia e' di 50mg (1° giorno), 100mg (2° giorno), 200mg (3° giorno) e 300 mg (4° giorno). Dal 4° giorno in poi la dose giornaliera raccomandata e' di 300mg. Tuttavia tale dose puo' essere variata in funzione della risposta clinica e della tollerabilita' di ogni singolo paziente entro un range di 150-750 mg/die.

[modifica] METABOLISMO

la Quetiapina e' metabolizzata dal CYP3A4 a N-desalchil Quetiapina chiamato anche Norquetiapina (metabolita attivo)

[modifica] AVVERTENZE

[modifica] INTERAZIONI

La somministrazione contemporanea di inibitori del CYP3A4 come antimicotici azolici , macrolidi, succo di pompelmo e inibitori delle proteasi dell'HIV può causare un incremento significativo nella concentrazione plasmatica di Quetiapina

[modifica] EFFETTI COLLATERALI

  • sonnolenza
  • cataratta
  • capogiri
  • stipsi
  • Ipotensione ortostatica (soppratutto nella fase iniziale del trattamento; titolare lentamente il farmaco)
  • diabete
  • aumento ponderale ( ma minore rispetto alla clozapina e l'Olanzapina)

[modifica] LINK CORRELATI

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti
Social