^ TORNA SU

Metronidazolo

Da Wikifarmaco.
Avvertenze.png
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.

Clicca su "►" per espandere:

Indice

[modifica] SPECIALITÀ

METRONIDAZOLO:


CLOTRIMAZOLO/METRONIDAZOLO:


SPIRAMICINA/METRONIDAZOLO:

[modifica] STRUTTURA

Metronidazolo.jpg

[modifica] DESCRIZIONE

Il metronidazolo è un derivato nitroimidazolico ad ampio spettro di azione antiprotozoaria e antimicrobica. Ha effetto trichomonicida diretto ed è attivo anche su cocchi Gram-positivi anaerobi, bacilli sporigeni, anaerobi Gram-negativi. Presenta attività spiccata sulla Gardnerella vaginalis.

[modifica] MECCANISMO D’AZIONE

[modifica] METABOLISMO

Il metabolismo provoca l’idrossilazione del metile in 2 a idrossimetil metronidazolo (attivo) e poi ad acido metronidazolacetico (inattivo)

[modifica] INDICAZIONI

  • Trattamento delle infezioni da trichomonas vaginalis.
  • Trattamento della vaginosi batterica (infezioni da Gardnerella vaginalis),
  • Farmaco di elezione per il trattamento dell’amebiasi intestinale che puo' provocare gravi dissenterie.
  • Trattamento della giardiasi
  • Farmaco di scelta nella terapia della colite da Clostridium difficile.

[modifica] CONTROINDICAZIONI

  • Soggetti con ipersensibilità già accertata verso il medicamento.
  • Soggetti con discrasie ematiche o con malattie del SNC in fase attiva.
  • Gravidanza accertata o presunta.
  • Allattamento.

[modifica] POSOLOGIA

[modifica] AVVERTENZE

classificazione IARC: classe 2B (possibile cancerogeno nell’uomo).

[modifica] INTERAZIONI

  • Potenzia l'effetto di anticoagulanti cumarinici (Warfarin)
  • Ha un effetto simile al Disulfiram,(se assunto con alcool provoca nausea e vomito).

[modifica] EFFETTI COLLATERALI

Nausea, vomito, cefalea, convulsioni, sincope, eruzioni cutanee e febbre. Può causare un retrogusto metallico e l'emissione di urine scure.

In seguito a terapie prolungate o intensive sono stati segnalati casi sporadici di leucopenia transitoria o di neuropatia periferica. La comparsa di sintomi neurologici implica l'interruzione del trattamento

[modifica] LINK CORRELATI

  • [[]]

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti
Social