^ TORNA SU

Ipolipemizzanti

Da Wikifarmaco.

Indice

[modifica] Inibitori dell’HMG-CoA (Statine)

[modifica] Meccanismo d'azione

Le Statine esercitano il loro effetto principale, attraverso la riduzione dei livelli di colesterolo LDL,inibendo competitivamente la HMG-CoA riduttasi e di conseguenza, la sintesi endogena di colesterolo a livello epatico. La ridotta disponibilità di colesterolo cellulare determina un aumento dell’espressione del gene del recettore per le LDL.

L’aumento del numero dei recettori per le LDL sulla superficie degli epatociti porta ad una aumentata rimozione delle LDL circolanti, riducendo così i loro livelli plasmatici e stimolando il loro catabolismo.

[modifica] Inibitori dell'assorbimento intestinale del colesterolo

[modifica] Fibrati


[modifica] Sequestranti degli acidi biliari

Lega gli acidi biliari nel lume intestinale prevenendone il riassorbimento. Gli acidi biliari, metaboliti del colesterolo, sono in genere riassorbiti per il 95% nell'intestino. Dopo somministrazione di resine la loro escrezione aumenta fino a 10 volte, e l'organismo è costretto a risintetizzarli, ma siccome la sintesi parte dal colesterolo, si ottiene un'azione antipercolesterolemia.

[modifica] Altri

Ipolipemizzanti
Statine (inibitori della HMG-CoA riduttasi) Atorvastatina (Torvast, Totalip, Atorvastatina generico compresse)   Fluvastatina (Lescol)   Lovastatina (Lovinacor, Rextat, Tavacor)   Pravastatina (Aplactin, Prasterol, Pravaselect, Selectin)   Rosuvastatina (Crestor, Provisacor, Simestat)   Simvastatina (Liponorm, sinvacor, Sivastin, Zocor)
Fibrati Bezafibrato (Bezalip)   Fenofibrato (Fulcro, Fulcrosupra)   Gemfibrozil (Lopid)
Sequestranti degli acidi biliari Colestiramina (Questran)
Inibitori dell'assorbimento del colesterolo Ezetimibe (Absorcol, Emetib, Ezetrol, Zetia)
Combinazioni Simvastatina/Ezetimibe (Goltor, Inegy, Vytorin, Zeklen)

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti
Social