^ TORNA SU

Gonadorelina

Da Wikifarmaco.
Avvertenze.png
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.

Clicca su "►" per espandere:

Indice

[modifica] SPECIALITÀ

GONADORELINA:

  • Kryptocur: 1 flacone contiene: gonadorelina sintetica 20 mg. Il contenuto del flacone corrisponde a circa 100 spruzzate di 0,2 mg di gonadorelina

GONADORELINA ACETATO:

[modifica] STRUTTURA

File:Gonadorelina.jpg

[modifica] MECCANISMO D’AZIONE

La Gonadorelina è un decapeptide di sintesi fisiologicamente e chimicamente identico al GnRH endogeno secreto dall'ipotalamo.

Il GnRH è rilasciato in modo pulsatile dai neuroni ipotalamici nella circolazione portale ipofisaria dove entra in contatto con i recettori del GnRH situati sulle cellule gonadotrope della ipofisi. Il recettore del GnRH appartiene alla famiglia dei recettori accoppiati alle proteine G e la sua stimolazione attiva la cascata del fosfoinositolo la quale, a sua volta, è responsabile della secrezione di FSH (ormone follicolostimolante), LH (ormone luteinizzante) e ICSH (ormone stimolante le cellule interstiziali del testicolo).

La somministrazione della Gonadorelina sintetica, a dosi e ad intervalli analoghi a quelli fisiologici, mediante somministrazione pulsatile tramite microinfusori portatili adeguatamente programmati, è in grado di reinstaurare un quadro di normalità e di fertilità stimolando l'ovulazione nelle donne con amenorrea ipotalamica primaria.

[modifica] INDICAZIONI

  • Ipogonadismo ipogonadotropo femminile: Amenorrea primitiva e secondaria su base ipotalamica, oligomenorrea, cicli mestruali anovulatori, fase luteale inadeguata
  • Ipogonadismo ipogonadotropo maschile, compresi l'infertilita' maschile e i ritardi puberali
  • Criptorchidismo monolaterale e bilaterale.
  • Uso diagnostico: la somministrazione di Gonadorelina in una dose singola permette di precisare la capacita' reattiva dell'ipofisi.

[modifica] CONTROINDICAZIONI

[modifica] POSOLOGIA

Criptorchidismo monolaterale e bilaterale: La posologia giornaliera e' di 1,2 mg di gonadorelina, equivalente cioè a 6 spruzzate (3 in ciascuna narice), indipen­dentemente dall'età e dal peso del bambino divisi in 2 prima di colazione , 2 prima di pranzo e 2 prima di cena, per un periodo di 4 settimane, anche se la discesa testicolare nel sacco scrotale avviene prima.

Se necessario il ciclo terapeutico può essere ripetuto dopo 3 mesi od a distanza maggiore.

[modifica] AVVERTENZE

[modifica] INTERAZIONI

[modifica] EFFETTI COLLATERALI

[modifica] LINK CORRELATI

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti
Social