^ TORNA SU

Domperidone

Da Wikifarmaco.
Avvertenze.png
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.

Clicca su "►" per espandere:

Indice

[modifica] SPECIALITÀ

  • Digestivo giuliani 5 mg 20 granulato effervescente
  • Domperidone generico compresse 10 mg 30 compresse (Teva)
  • Motilium 10 mg 30 compresse, 1 mg/ml sospensione orale 200 ml
  • Peridon 10 mg 30 compresse, 20 mg 20 compresse, 10 mg 30 granulato effervescente, 20 mg 20 granulato effervescente, 1 mg/ml sospensione orale 200 ml, adulti 6 supposte 60 mg, bambini 6 supposte 30 mg
  • Permotil 10 mg 30 compresse

[modifica] STRUTTURA

Domperidone.jpg

[modifica] MECCANISMO D’AZIONE

Il domperidone è un farmaco antiemetico con proprietà procinetica. Agisce principalmente come antidopaminergico D2 sia a livello della parete gastrica (livello periferico) sia a livello della CTZ (zona chemiocettrice di innesco del vomito) che si trova all'interno del tronco cerebrale al di fuori della barriera ematoencefalica (Il domperidone passa molto poco la barriera emato-encefalica)

[modifica] INDICAZIONI

  • Il domperidone è indicato soprattutto nel trattamento della nausea, vomito, digestione lenta, eruttazioni e gonfiore.
  • Vista la scarsa capacità di questo farmaco di attraversare la barriera emato-encefalica, può essere utilizzato anche nel controllo del vomito indotto da farmaci agonisti dopaminergici (Pramipexolo, Ropinirolo, Rotigotina) e da Levodopa nella terapia della malattia di Parkinson.
  • Il domperidone ha come effetto collaterale l'aumento della produzione della prolattina, l'ormone che stimola le cellule del seno materno a produrre latte. Per questo motivo il domperidone trova anche impiego come galattogogo. (Off-label)
  • Da alcuni anni è stato sperimentato con ottimi risultati l'uso del principio attivo al fine della prevenzione della Leishmaniosi animale nel cane.

[modifica] CONTROINDICAZIONI

  • Ipersensibilità nota al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
  • Tumori pituitari a rilascio di prolattina o iperprolattinemia (Il blocco dei recettori dopaminergici può determinare aumento della secrezione di prolattina)
  • Quando la motilità gastrica potrebbe risultare dannosa: emorragie gastrointestinali, ostruzione meccanica o perforazione.
  • Potenti inibitori del CYP3A4
    • Il domperidone è metabolizzato quasi esclusivamente dal CYP3A4 e, per questo motivo, gli inibitori e gli induttori di questo enzima possono alterare il suo metabolismo. La co-somministrazione di domperidone con farmaci potenti inibitori del CYP3A4 (ad es. Farmaci antifungini triazolici come ketoconazolo , itraconazolo , fluconazolo , antibiotici macrolidi come eritromicina e claritromicina , succo di pompelmo , altri potenti inibitori del CYP3A4 ) è controindicata
  • Farmaci che prolungano il QT come l' amiodarone
  • Insufficienza epatica moderata (malattia del fegato)
  • Insufficienza renale grave (malattia renale)
  • Malattie cardiache

[modifica] POSOLOGIA

Nausea, Vomito, Digestione lenta, Eruttazioni, Gonfiore

Adulti ed adolescenti (di età superiore a 12 anni e peso uguale o superiore a 35 kg):

  • via orale: 10-20mg, 3-4 volte al giorno prima dei pasti. Dose massima giornaliera: 80 mg
  • Supposte: 1 Supposta da 60 mg due volte al giorno.


Neonati e Bambini

  • Sospensione orale: 0,25 - 0,5 mg/kg da 3 a 4 volte al giorno con una dose massima giornaliera di 2,4 mg/kg (ma senza superare 80 mg al giorno).
  • Supposte: per un bambino con peso superiore a 15 Kg: 1 supposta da 30 mg 2 volte al giorno. Non utilizzare in bambini di età inferiore ai due anni

[modifica] EMIVITA

7-8 ore

[modifica] AVVERTENZE

  • Domperidone può essere associato ad un aumentato rischio di disturbi del ritmo cardiaco e di arresto cardiaco. Questo rischio può essere più probabile in pazienti che hanno superato 60 anni o che assumono dosaggi maggiori di 30 mg al giorno. Il domperidone deve essere usato al più basso dosaggio efficace negli adulti e nei bambini.

[modifica] INTERAZIONI

  • Domperidone è metabolizzato prevalentemente attraverso il sistema enzimatico CYP3A4. La co-somministrazione con potenti inibitori del CYP3A4 che prolungano l’intervallo QTc deve essere evitata.

[modifica] GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

  • Il Domperidone deve essere usato in gravidanza solo se ciò è giustificato dai benefici terapeutici attesi.

[modifica] EFFETTI COLLATERALI

Il domperidone puo' causare raramente un aumento dei livelli di prolattina e tale iperprolattinemia puo' causare ginecomastia, galattorrea, irregolarità mestruali/amenorrea.

[modifica] LINK CORRELATI

Nausea/Vomito/Chinetosi (Antiemetici)
Antagonisti dopaminergici Alizapride (Limican)   Clebopride (Motilex)   Domperidone (Digestivo giuliani, Domperidone generico compresse, Motilium, Peridon, Permotil)   Metoclopramide (Digestivo S. Pellegrino, Plasil...)   Proclorperazina (Stemetil)   Tietilperazina (Torecan)
Antagonisti della serotonina (5HT3) Granisetron (Kytril)   Ondansetron (Zofran)   Palonosetron (Aloxi)   Tropisetron (Navoban)
Antistaminico antagonista dei recettori H1 Dimenidrinato (Lomarin, Travelgum, Valontan, Xamamina)
Antimuscarinico Scopolamina (Transcop)
Antagonisti del recettore NK1 della neurochinina Aprepitant (Emend)   Maropitant (Cerenia)
Cinetosi (mal d'auto, mal di mare, mal d'aereo, mal di treno) Dimenidrinato (Lomarin, Travelgum, Valontan, Xamamina)   Scopolamina (Transcop)
Antiemetici per uso veterinario Maropitant (Cerenia)   Acepromazina (Killitam)
Altri Desametasone (Decadron, Soldesam)   Vitamina B6 (Benadon)

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti
Social