^ TORNA SU

Clortetraciclina

Da Wikifarmaco.
Avvertenze.png
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.

Clicca su "►" per espandere:
Chinoloni
Macrolidi

Indice

[modifica] SPECIALITÀ


TRIAMCINOLONE/CLORTETRACICLINA

[modifica] STRUTTURA

Clortetraciclina.jpg

[modifica] MECCANISMO D’AZIONE

La clortetraciclina fu la prima tetraciclina ad essere scoperta.

Le tetracicline inibiscono la sintesi proteica dei batteri legandosi alla subunità 30S del ribosoma batterico in modo tale da impedire l’accesso dell’aminoacil tRNA al sito accettore (A) bloccando in questo modo l'inserimento di un nuovo aminoacido nella catena peptidica in crescita . l'effetto risultante è di tipo batteriostatico.

[modifica] INDICAZIONI

  • Trattamento delle infezioni cutanee superficiali
  • Congiuntivite di origine batterica da germi sensibili alla Clortetraciclina

[modifica] CONTROINDICAZIONI

[modifica] POSOLOGIA

  • Unguento dermatologico: Applicare direttamente sulla parte affetta, una o piu' volte al giorno.
  • Unguento oftalmico: applicare all'occhio infetto ogni 2 ore. Le infezioni di lieve o moderata gravita' possono rispondere favorevolmente entro 48 ore mentre le infezioni gravi possono richiedere trattamenti piu' lunghi

[modifica] AVVERTENZE

[modifica] INTERAZIONI

[modifica] EFFETTI COLLATERALI

[modifica] LINK CORRELATI

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti
Social