^ TORNA SU

Clomifene

Da Wikifarmaco.
Avvertenze.png
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.

Clicca su "►" per espandere:

Indice

[modifica] SPECIALITÀ

[modifica] STRUTTURA

Clomifene.jpg

[modifica] MECCANISMO D’AZIONE

Farmaco antiestrogeno che stimola l’ovulazione, agisce occupando i recettori per gli estrogeni nell’ipotalamo e che quindi inibisce il feedback negativo degli estrogeni sul ipotalamo, favorendo il rilascio delle gonadotropine ipofisarie

[modifica] INDICAZIONI

Trattamento dell’infertilita femminile dovuta a oligomenorrea o amenorrea secondaria (policistosi ovarica)

[modifica] CONTROINDICAZIONI

[modifica] POSOLOGIA

Se la paziente ha mestruazioni spontanee, una compressa di clomifene 50 mg al giorno lontano dai pasti, dal quinto giorno del ciclo per 5 giorni consecutivi, se l'esito e' positivo l'ovulazione avviene circa una settimana dopo l'ultima compressa somministrata.

Se invece la paziente è in amenorrea, bisogna indurre un sanguinamento simil-mestruale mediante la somministrazione di un progestinico (ad es. 10 mg/die di Medrossiprogesterone acetato = Farlutal o di Didrogesterone= Duphaston per os per 7 giorni), dal quinto giorno del ciclo per 5 giorni consecutivi, somministrare una compressa di clomifene 50 mg al giorno lontano dai pasti.

In caso di risposta ovulatoria, si continua con lo stesso dosaggio sino al conseguimento della gravidanza e, comunque, non oltre 6-8 cicli. L'ovulazione puo essere documentata il dosando i livelli di progesterone plasmatico, che il 14°-16° giorno raggiunge livelli luteinici (≥ 5 ng/mL)

Se dopo il primo ciclo di terapia non compare l'ovulazione, si puo' iniziare un secondo ciclo terapeutico,sempre della durata di 5 giorni con 100 mg/giorno (2 compresse da 50 mg in unica dose giornaliera).

[modifica] AVVERTENZE

Rischio di gravidanze multiple

[modifica] INTERAZIONI

[modifica] EFFETTI COLLATERALI

  • Vampate di calore
  • Disturbi della vista
  • Sindrome da iperstimolazione ovarica (OHSS): I sintomi includono dolore e gonfiore addominale, nausea, vomito , perdite ematiche vaginali con formazione di cisti ovariche

[modifica] LINK CORRELATI

  • [[]]
Infertilità femminile
Gonadotropine FSH da DNA ricombinante: Follitropina) (Gonal F, Puregon)   FSH derivante da gonadotropine post-menopausiche: Urofollitropina) (Fostimon)   FSH + LH (Meropur 75 UI, Meropur 600 UI - 1200 UI, Pergoveris)   LH (Luveris)
Gonadotropina corionica Gonadotropina corionica (estratta da urine di donna gravida) (Gonasi HP, Pregnyl)   Coriogonadotropina alfa (gonadotropina corionica prodotta con tecniche da DNA ricombinante) (Ovitrelle)
Antiestrogeni Clomifene (Clomid, Serofene)
Agonisti del GnRH (desensibilizzazione dei recettori ipofisari del GnRH) Buserelin (Suprefact)   Goserelina (Zoladex)   Leuprorelina (Enantone Die)   Triptorelina (Decapeptyl, Fertipeptil)
Antagonisti del GnRH Cetrorelix (Cetrotide)   Ganirelix (Orgalutran)

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti
Social