^ TORNA SU

Busulfano

Da Wikifarmaco.
Avvertenze.png
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.

Clicca su "►" per espandere:
Taxani

Indice

[modifica] SPECIALITÀ

[modifica] STRUTTURA

Busulfano.jpg

[modifica] MECCANISMO D’AZIONE

Il Busulfano è un agente antineoplastico con azione alchilante (Agisce prevalentemente per alchilazione di una guanina del DNA). Gli agenti alchilanti sono sostanze “citotossiche”, ossia uccidono le cellule, soprattutto quelle che si sviluppano velocemente, come le cellule tumorali o progenitrici (Cellule staminali).

Meccanismo busulfano.jpg

[modifica] INDICAZIONI

  • Trattamento della Leucemia Mieloide Cronica (LMC) chiamata anche leucemia granulocitica cronica, un tipo di leucemia provocata dall’incontrollata proliferazione di granulociti.
  • Trattamento preparatorio al trapianto di cellule staminali, per neutralizzare le cellule anomale e le cellule progenitrici emopoietiche presenti nel paziente (mieloablazione) che verranno sostituite con le cellule staminali del donatore. Il trattamento con ciclofosfamide o melfalan è poi utilizzato per sopprimere il sistema immunitario, responsabile di un eventuale rigetto del trapianto.

[modifica] CONTROINDICAZIONI

[modifica] POSOLOGIA

[modifica] AVVERTENZE

[modifica] INTERAZIONI

[modifica] EFFETTI COLLATERALI

[modifica] LINK CORRELATI

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti
Social