^ TORNA SU

Bromocriptina

Da Wikifarmaco.
Avvertenze.png
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.

Clicca su "►" per espandere:
Clicca su "►" per espandere:

Indice

[modifica] SPECIALITÀ

[modifica] STRUTTURA

Bromocriptina.jpg

[modifica] MECCANISMO D’AZIONE

Agonista dei recettori D2

[modifica] INDICAZIONI

  • Alternativa alla levodopa (soprattutto nel parkinsonismo iniziale).
  • In aggiunta alla levodopa per il controllo del fenomeno “on-off” iniziando con dosi molto basse per minimizzare gli effetti indesiderati, fino a raggiungere la dose ottimale nel arco di 2-3 mesi. L’aumento della dose di bromocriptina è bilanciato dalla riduzione delle dosi di levodopa
  • Trattamento di malattie quali iperprolattinemia e prolattinoma e per inibire la lattazione

[modifica] CONTROINDICAZIONI

  • Controindicato per i pazienti in terapia per periodi lunghi e con preesistente valvulopatia cardiaca.

[modifica] POSOLOGIA

Il farmaco andrebbe preso al momento dei pasti per ridurre gli effetti indesiderati.

  • Malati di Parkinson, in aggiunta alla levodopa: prima settimana: 1,25 mg la sera, 2° settimana: 2,5 mg la sera, 3° settimana: 2,5 mg due volte al giorno e cosi via fino ad ottenere l'effetto ottimale. Dosaggio di mantenimento: 10-30 mg/ die.
  • Soppressione della lattazione fisiologica: 2,5 mg di Bromocriptina entro le prime 24 dopo il parto seguite da 2,5 mg due volte al giorno per 14 giorni.
  • Galattorrea, ipogonadismo, infertilità: 1,25 mg tre volte al giorno; se questa posologia si dimostra insufficiente, aumentare gradualmente a 1 compressa due-tre volte al giorno, ai pasti. Proseguire il trattamento fini alla completa scomparsa della secrezione mammaria e, se coesiste amenorrea, fino al ritorno alla normalita' del ciclo mestruale. Se necessario, il trattamento puo' essere continuato per parecchi cicli mestruali onde evitare recidive.
  • Disfunzioni del ciclo mestruale: 2,5 mg due volte al giorno fino alla comparsa del flusso mestruale.
  • Acromegalia: iniziare con 2,5 mg due volte al giorno, aumentare gradualmente fino a 4-8 compresse, in base alla richiesta individuale, alla risposta clinica e alla tolleranza. Il dosaggio giornaliero dovrebbe essere ripartito in 4 dosi singole uguali.

[modifica] AVVERTENZE

C'e un possibile rischio di fibrosi nei pazienti che assumono Bromocriptina ad alto dosaggio e per lunghi periodi.Si raccomanda il monitoraggio delle persono che assumono questo farmaco per segni di fibrosi durante il trattamento.

[modifica] INTERAZIONI

[modifica] EFFETTI COLLATERALI

Gli effetti collaterali sono dose-dipendenti e di solito sono lievi e di natura transitoria includono: Nausea, vomito, dispepsia, , stitichezza, gastriti, sonnolenza, vertigini, ipotensione ortostatica, cefalea e congestione nasale.

  • Degenerazione fibrotica delle valvole cardiache (valvulopatie cardiache)(molto raramente)
  • Edema periferico (Raramente)

[modifica] LINK CORRELATI

  • [[]]

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti
Social