^ TORNA SU

Bicalutamide

Da Wikifarmaco.
Avvertenze.png
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.

Clicca su "►" per espandere:
Taxani

Indice

[modifica] SPECIALITÀ

[modifica] STRUTTURA

Bicalutamide.jpg

[modifica] MECCANISMO D’AZIONE

La bicalutamide è un antiandrogeno non steroideo indicato per il trattamento del carcinoma della prostata. questo farmaco si lega ai recettori degli androgeni senza attivare l’espressione del gene e quindi inibisce la stimolazione da parte degli androgeni della proliferazione cellulare tumorale determinando una regressione dei tumori prostatici.

La bicalutamide è un racemo, il cui enantiomero R è responsabile della maggior parte dell’attività antiandrogena.

[modifica] INDICAZIONI

Trattamento del carcinoma della prostata in fase avanzata in associazione con analoghi del GnRH o castrazione chirurgica.

[modifica] CONTROINDICAZIONI

  • Donne, bambini e adolescenti

[modifica] POSOLOGIA

50 mg/die con o senza cibo Il trattamento deve essere iniziato contemporaneamente agli Agonisti del GnRH (Goserelina, Leuprorelina, Triptorelina) o con la castrazione chirurgica

[modifica] AVVERTENZE

  • Usare con cautela in pazienti con compromissione epatica.
  • Monitorare periodicamente le funzionalità epatiche.
  • Monitorare i livelli sierici PSA regolarmente, per valutare i progressi clinici del paziente
  • Può causare occasionalmente sonnolenza o vertigini. chi guida veicoli o usa macchinari deve prestare attenzione durante l'assunzione di questo farmaco.

[modifica] INTERAZIONI

[modifica] EFFETTI COLLATERALI

  • Dolore addominale, costipazione, dispepsia e flatulenza
  • Diminuzione della libido

[modifica] LINK CORRELATI

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti
Social