^ TORNA SU

Basenpulver

Da Wikifarmaco.
Basenpulver.jpg

Indice

[modifica] Composizione

BASENPULVER PASCOE®

g /100 g

Carbonato di calcio

38,33

Bicarbonato di sodio

30,8

Carbonato di magnesio

23,1

Fosfato bisodico

3,8

Bicarbonato di potassio

3,8

Solfato di zinco

0,17

Basenpulver non contiene zuccheri, lattosio, coloranti e conservanti. Non contiene fonti di glutine e OGM. Sentito il parere del proprio medico, può essere assunto anche in caso di diabete, in gravidanza e durante l'allattamento.

[modifica] Indicazioni

Integrazione giornaliera di Calcio, Magnesio, Sodio e Potassio. Ripristino e mantenimento dell’equilibrio acido- base. Nei casi di:

  • Diete iperproteiche
  • Diete ricche in grassi animali e zuccheri raffinati
  • Diete povere in frutta, verdure ed alimenti integrali
  • Stile di vita sedentario, tabagismo, assunzione di alcol e farmaci, elevato inquinamento ambientale
  • Situazioni stressanti protratte, eccessiva attività fisica

[modifica] Modalita d'uso

1 cucchiaino da tè raso (4 g) la sera prima di coricarsi, sciolto in un bicchiere d’acqua.

Proporzionalmente allo stato di acidosi, la dose può essere aumentata fino a 3 cucchiaini da tè rasi al dì, lontano dai pasti.

[modifica] Confezione

  • 100 gr in polvere
  • 260 gr in polvere
  • 30 bustine da 4g

[modifica] Avvertenze d'uso

  • Non somministrare ai bambini sotto i 4 anni.
  • Non superare le dosi consigliate.

[modifica] PER SAPERNE DI PIÚ

  • EQUILIBRIO ACIDO-BASE

Il metabolismo energetico genera un accumulo di scorie metaboliche che vengono eliminate attraverso l’intestino, i reni, la pelle ed i polmoni. Molte di queste scorie metaboliche sono acide e necessitano di un’opportuna neutralizzazione per poter essere eliminate.

Se l’organismo produce una quantità di scorie metaboliche acide superiore a quella che è in grado di neutralizzare ed eliminare si verificherà un accumulo di sostanze acide che porterà, nel tempo, all’acidosi. Ugualmente, la carenza di sostanze alcaline può portare ad uno stato di acidosi.

Per limitare i danni indotti dall’acidosi l’organismo dovrà attivare dispendiosi sistemi di compensazione così da controbilanciare questo squilibrio. Il corpo dapprima deposita le scorie acide nel tessuto connettivo per poi rilasciarle ed eliminarle quando saranno nuovamente disponibili sali minerali basici nel sangue. Questo fenomeno si verifica praticamente ogni giorno nel nostro organismo. Un'alimentazione scorretta o poco equilibrata (quantità eccessive di carne, formaggio, caffè e ridotto consumo di verdura e di prodotti integrali) può causare uno stato di acidosi riconducibile proprio a questo tipo di nutrizione. La componente basica di BASENPULVER aiuta il corpo a compensare questo stato di acidosi tissutale.

Altre cause dell’acidosi possono derivare da una scarsa ossigenazione dell’organismo e da una ridotta capacità di eliminazione delle scorie attraverso i reni. La vita sedentaria ed in ambienti chiusi non sempre permette un corretto apporto di ossigeno. Infine un apporto di liquidi insufficiente non permette un’adeguata eliminazione delle scorie attraverso i reni e la pelle (sudorazione).

  • Come determinare l’acidosi?

Il metodo più facile per valutare l’acidosi è misurare il valore del pH delle urine. Le strisce indicatrici di pH, utili ad effettuare la misurazione, si trovano all’interno della confezione.

[modifica] Prezzo

[modifica] LINK

www.named.it

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti
Social