^ TORNA SU

Axidophilus

Da Wikifarmaco.
Axidophilus.jpg

Indice

[modifica] Descrizione

E' un integratore alimentare di fermenti lattici vivi liofilizzati (3 miliardi per capsula), utile nei casi di disbiosi caratterizzata da intestino pigro, meteorismo e gonfiore.

[modifica] Quando può servire

La sua specifica formulazione e la quantità di ceppi batterici per capsula (3 miliardi) permette il riequilibrio della flora batterica intestinale nelle più comuni situazioni di disbiosi caratterizzata da intestino rallentato, meteorismo e gonfiore. Consente il mantenimento dell'eubiosi intestinale in caso di trattamento con farmaci disbiogeni (contraccettivi, lassativi orali). Inoltre può essere utile per migliorare la digestione, l'assorbimento dei principi nutritivi e i disturbi correlati ad intolleranza alimentare, in particolare al lattosio.

Può essere valido aiuto al cambio di stagione o in momenti di particolare stress o tensione per prevenire la disbiosi intestinale ed i disturbi ad essa correlati.

Adatto anche a donne in gravidanza, anziani, celiaci, vegetariani. Non contiene lattosio, glutine nè saccarosio aggiunto.

Senza conservanti e coloranti.I ceppi batterici sono stati coltivati su maltodestrine derivate da mais non OGM

[modifica] Ingredienti

Amido non ogm, Magnesio stearato, colture liofilizzate di: Lc. lactis R-1058, Lb. casei R-215, Lb. acidophilus R-52, Bf bifidum R-71; capsule: gelatina Foto prodotto


[modifica] Confezione

  • Flacone in vetro da 12 capsule
  • Flacone in vetro da 30 capsule
  • Flacone in vetro da 60 capsule

[modifica] Modo d'uso

1-2 capsule al giorno da deglutire con acqua. Non superare la dose giornaliera consigliata. E' possibile versare il contenuto della capsula in liquido non caldo.

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti
Social