^ TORNA SU

Antagonisti dell'angiotensina II

Da Wikifarmaco.

[modifica] Strutture

[modifica] Meccanismo d'azione

Sono antagonisti selettivi del recettore AT1 dell’angiotensina II chiamati anche sartani.

L'angiotensina II e' un potente vasocostrittore ed e' un fattore determinante nella fisiopatologia dell'ipertensione. Questo ormone si lega al recettore AT1 presente in molti tissuti (muscolatura liscia vascolare,ghiandole surrenali, reni e cuore) e stimola la vasocostrizione periferica, il rilascio dell'aldosterone da parte della corteccia surrenale e a livello del cuore aumenta la forza di contrazione e la frequenza cardiaca.

Il risultato del blocco da parte dei Sartani del recettore AT1 dell'angiotensina II e' una diminuzione della pressione arteriosa e un miglioramento dei sintomi nello scompenso cardiaco congestizio.

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti
Social