^ TORNA SU

Alfuzosina

Da Wikifarmaco.
Avvertenze.png
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.

Indice

[modifica] SPECIALITÀ

[modifica] STRUTTURA

Alfuzosina.jpg

[modifica] MECCANISMO D’AZIONE

l'Alfuzosina esercita un azione α1 bloccante selettiva postsinaptica, inibendo il legame della noradrenalina ai recettori α1.

Esistono 3 sottotipi del recettore α1: α1a, α1b, α1d.

L’isoforma α1a e α1d sono più espressi a livello della prostata, vescica, e muscolo detrusore vescicale, mentre l’isoforma α1b è invece presente nei vasi arteriosi di resistenza ed e' praticamente assente a livello prostatico.

L'Alfuzosina antagonizza tutti i tre sottotipi provocando un rilassamento della muscolatura liscia nel tratto inferiore dell’apparato urinario, migliorando così il flusso urinario del 20-50% e nello stesso tempo provoca una riduzione delle resistenze vascolari periferiche che sono all'origine dell'ipotensione ortostatica come effetto collaterale.

[modifica] INDICAZIONI

  • Trattamento delle ostruzioni del flusso urinario e dei sintomi delle basse vie urinarie (LUTS – Lower Urinary Tract Symptoms) associati all'ipertrofia prostatica benigna.

[modifica] CONTROINDICAZIONI

  • Ipersensibilità all'alfuzosina
  • Grave insufficienza epatica.

[modifica] POSOLOGIA

Una compressa a rilascio prolungato da 10 mg una volta al giorno, da assumersi dopo il pasto.

Alfuzosina puo' essere prescritto a dose piena fin dall’inizio del trattamento, a differenza della Terazosina e della Doxazosina che necessitano di una titolazione della dose.

[modifica] Emivita

Ha una breve emivita plasmatica (5 ore)

[modifica] AVVERTENZE

[modifica] INTERAZIONI

[modifica] EFFETTI COLLATERALI

  • Ipotensione ortostatica, cefalea e vertigini soprattutto all’inizio del trattamento.
  • A differenza della Tamsulosina che puo' avere come effetto collaterale disfunzioni sessuali (eiaculazione retrograda, ridotto volume dell’eiaculato o eiaculazione dolorosa), l'alfuzosina non lo presenta quasi mai

[modifica] LINK CORRELATI

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti
Social



Aiutaci a far crescere wikiFarmaco, registrati ora per poter contribuire.
Se Conosci bene un farmaco, un integratore, un omeopatico, aggiorna la relativa pagina, altrimenti se non è ancora presente nel sito, creane una nuova.
WikiFarmaco ti è stato utile? Clicca su mi piace di facebook per farlo conoscere meglio !