^ TORNA SU

Aladin 500

Da Wikifarmaco.

L’ Acido Docosaesaenoico (DHA) è un acido grasso polinsaturo, elemento principale delle biomembrane, soprattutto nel cervello e nella retina, dove svolge un ruolo sia strutturale sia funzionale.
Il DHA è particolarmente rappresentato nei fosfolipidi dei sinaptosomi cerebrali, nella retina e nei fosfolipidi dei canali intramembranali del sodio.
Secondo i dati forniti dall' OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), nella popolazione occidentale, la carenza giornaliera di DHA oscilla tra 100 mg e 200 mg.

10 Capsule Gastroprotette  

[modifica] Principi attivi

Integratore alimentare a base di DHA (acido docosaesaenoico), utile per apportare una quota integrativa di tale nutriente.

[modifica] Indicazioni

I livelli di DHA si riducono con l’invecchiamento per un difetto metabolico e per una maggiore degradazione.
La particolare estrazione evita la presenza di metalli pesanti e altre sostanze inquinanti.
L’effetto benefico si ottiene con un’assunzione giornaliera di 200 mg di DHA in aggiunta alla dose giornaliera consigliata di acidi grassi omega-3 che è pari a 250 mg di DHA e EPA.

[modifica] Posologia

Si consiglia di assumere 1 capsula di ALADIN® 500 al giorno.
Si consiglia inoltre l’utilizzo di ALADIN® 500 come coadiuvante nei soggetti dove risulti alterato il rapporto tra Omega-6 e Omega-3 in favore dei primi e dove tale squilibrio sia caratterizzato da un eccesso di acido arachidonico.
La formulazione in capsule gastroprotette evita le problematiche gastriche e il reflusso tipiche dei formulati a base di Omega-3.

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti
Social